Vasco Rossi è pronto a tornare a calcare i palchi d’Italia nell’estate 2020, ma stavolta l’annuncio è clamoroso. Dopo i numeri da record nel 2017 al Modena Park, infatti, il Blasco Nazionale è pronto a regalarsi nuove soddisfazioni. Confermata da qualche giorno la tappa al Firenze Rocks, eccone spuntare un’altra, che ha il sapore di un ricordo di uno storico concerto. Era infatti il 1998 quando a Imola il rocker di Zocca tenne un live da incorniciare all’Heineken Jammin’ Festival.

Ora lui stesso annuncia la data di Imola nell’estate 2020 e spiega che è stata dura, ma alla fine è riuscito a convincere il suo promoter. Per tre volte Vasco Rossi ha suonato a Imola: nel 1998, 2001 e 2005. Tutte e tre le occasioni furono per l’Heineken Jammin’ Festival, che comunque non viene più organizzato. L’annuncio attraverso le Instagram Stories del cantante, che in questi giorni sta anche definendo la scaletta del nuovo tour.

 

UFFICIALE: La seconda tappa del Vasco Non Stop Festival 2020 sarà IMOLA! 22 anni dopo.. ph @robertovillani_photographer ••@lacombriccoladelblasco @vascorossi

Gepostet von Vasco Rossi – Modena Park am Donnerstag, 17. Oktober 2019

 

Il cantante ieri ha postato su Instagram una foto per annunciare: “Con Vince e Fini oggi per preparare la straordinaria scaletta del #VascoNonStopFestival2020”. Il calendario completo del nuovo tour dovrebbe uscire a fine mese e ci si aspettano sorprese. La data di Firenze dovrebbe essere tra il 12 e il 14 giugno, quella di Imola appena dopo, ma tutto è strettamente top secret. Si parla anche di super ospiti per il concerto all’Autodromo Enzo Ferrari. In queste ore è emerso il nome dei Pearl Jam, anche se è molto più probabile che la band capitanata da Eddie Vedder tenga un concerto “autonomo” e non come spalla al rocker di Zocca.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!