L’aveva annunciata ed è arrivata, puntuale a mezzanotte, la sorpresa di Jovanotti. Su Facebook è apparso, infatti, un post dedicato al cinquantesimo anniversario dell’allunaggio con tanto di canzone, una sua versione di Luna di Gianni Togni. Ecco cosa ha scritto Jovanotti:

“Succede che i fatti storici entrino nella nostra vita segnandola per sempre, e io ogni volta che in questi 50 anni ho rivisto una di quelle immagini ho pensato a lei, alla luna, e a noi, io a tre anni nella stanza con i miei genitori i miei fratelli e una nonna che era venuta a Roma ad aiutare la mia mamma che era appena tornata a casa con mia sorella che era nata.”

Lorenzo Cherubini ha spiegato di aver registrato il pezzo “in un giorno di marzo a Malibu con ‪Rick Rubin ‬che era sorpreso da questa bella melodia che in America nessuno conosce e che qui è un pezzo famosissimo di ‪Gianni Togni‬ e della nostra adolescenza”:

Ho cantato anche i cori alla Beach Boys, non lo avevo mai fatto di armonizzarmi in falsetto, ma con Rick fare musica è un’esplorazione continua.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!