Arriva l’undicesima edizione di Collisioni, il festival agrirock a Barolo (CN) che partirà con l’inaugurazione in occasione dell’Asti Day con il sold out di Eddie Vedder di lunedì 17 giugno.

«Si è chiuso un cerchio, e se ne riapre un altro, avendo alle spalle l’entusiasmo glorioso degli inizi e davanti agli occhi gli anni a venire, tutti da scrivere, come una cassetta ancora vergine – sono le parole dell’organizzazione – Affrontare l’undicesima edizione di Collisioni è come prendere la punta di una biro e infilarla nella rotellina di una cassetta, per riavvolgerla manualmente fino al principio, e decidere come riattaccare la musica».

Sarà una compilation dedicata al pubblico e ai partner del festival, al paese di Barolo e ai volontari. Collisioni inaugurerà con il concerto di Eddie Vedder (sold out) il 17 giugno, ma il clou ci sarà nel weekend dal 4 al 7 luglio, con i concerti di Liam Gallagher il 4 luglio, Carl Brave e Max Gazzè con Rkomi e Daniele Silvestri il 5 luglio, Maneskin e Salmo il 6 luglio, Thirty Seconds To Mars il 7 luglio per concludersi con i tre concerti di Macklemore il 10 luglio, Calcutta il 13 luglio e Thom Yorke 16 luglio.

Ma le novità non finiscono qui. La sera di sabato 6 luglio il Palco Verde di Collisioni ospiterà un evento unico: il grande Al Bano, 8 dischi di platino e 26 dischi d’oro, artista italiano amatissimo non solo in Italia ma in tutto il mondo, sarà protagonista a Barolo con Ernesto Assante di una serata di musica e parole: si racconterà e si esibirà in un concerto unico accompagnato dalla sua storica band, per ripercorrere i successi immortali che da oltre mezzo secolo nella sua folgorante carriera continua a donare alla musica italiana.

Mentre domenica 7 Luglio, sempre sul Palco Verde, sarà la volta di Mahmood in concerto a Collisioni, dopo la vittoria a Sanremo e il successo all’Eurovision che riporta l’Italia sul podio per la prima volta dal 2011.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!